Tentano di rubare nella cassetta delle elemosine della Chiesa. Denunciati

“Pescavano” il denaro con metri avvolgibili e nastri biadesivo. I Carabinieri hanno recuperato e sequestrato il denaro

A Recco, i Carabinieri della locale Stazione, al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “furto aggravato in concorso” un sardo di 63 anni, e un romeno di 47 anni, entrambi senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia. I due, ieri mattina, si sono introdotti all’interno di una chiesa nel centro della cittadina, dove sono riusciti a prelevare il denaro custodito all’interno della cassetta dell’elemosina. Perquisiti sono stati trovati in possesso di alcuni metro avvolgibili, un pezzo di metro con nastro biadesivo e diversi strappi di nastro biadesivo e una modesta somma di denaro, il tutto sequestrato.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: