Dopo la burrasca, Bucci regala una rosa a Lodi, capogruppo Pd

Nel consiglio di due settimane fa il Sindaco aveva avuto un gesto di insofferenza durante l’intervento della capogruppo Dem. Oggi ha voluto sottolineare: <L’insofferenza non è mai per le persone, ma è rifertita ai temi trattati>. Lodi: <Credo che un clima di rispetto reciproco sia indispensabile per una libera e corretta espressione dell’attività politica e istituzionale>

Oggi, in consiglio comunale, il sindaco Marco Bucci  ha regalato una rosa bianca alla consigliera Cristina Lodi, capogruppo Pd, dicendo: <So che qualcuno non ha gradito qualche mio gesto di insofferenza nella seduta di due settimane fa, ci tengo a dire che l’insofferenza non è mai sul piano personale, ma è sempre riferita alle cose di cui trattiamo qui. In ogni caso sono d’accordo che dobbiamo cercare di fare le cose per bene, perché quello che facciamo ha dei riflessi sulla città, che ci segue. Perciò, invece di un solito discorso, ho pensato di fare un’iniziativa un pochino diversa>

La consigliera Lodi, con una nota, ha risposto: <Ringrazio il sindaco Marco Bucci per il gesto di riconciliazione che ha voluto dedicarmi oggi prima dell’avvio dei lavori del Consiglio comunale, porgendomi un omaggio floreale. Nelle scorse settimane avevo sottolineato in aula la mia amarezza e contrarietà dì fronte a un atteggiamento di forte insofferenza da parte del primo cittadino rispetto agli interventi dell’opposizione. Credo che un clima di rispetto reciproco sia indispensabile per una libera e corretta espressione dell’attività politica e istituzionale. Continueremo a impegnarci con serietà in questo senso nell’interesse di Genova e dei genovesi>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: