Rubano due bottiglie da 200 euro al ristorante, presi dai Carabinieri

I militari dell’Arma sono dovuti intervenire all’interno del locale di vico del Serriglio, nel centro storico, dove tra la comitiva dei due turisti-ladri e il personale stava nascendo una rissa

Intorno alle 24 di ieri, due sudamericani residenti a Milano, ma in vacanza nella nostra città, hanno asportato due bottiglie magnum di vino pregiato (del valore euro 200 a bottiglia) dalle mensole del ristorante Vegia Zena di vico del Serriglio, uno dei vicoli che vanno da Caricamento a via San Luca.
I camerieri sono riuscito a strappare dalle mani di uno di loro una delle bottiglie, dell’altra si è riappropriato il titolare del locale che ha inseguito i due fino a Caricamento. Uno dei due stranieri ha spintonato il ristoratore per tentare di conservare il possesso della bottiglia, facendo scattare il reato di rapina impropria.
I due sono stati bloccati dai carabinieri della stazione Maddalena, dagli uomini del Battaglione Liguria che li stavano supportando e dal personale del Nucleo Radiomobile, che sono intervenuti insieme nel ristorante perché tra il personale e il gruppo di turisti di cui facevano parte i due ladri era nata una discussione che si stava trasformando in rissa. I ladri sono stati denunciati a piede libero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: