Quindicenne tenta furto in casa insieme a un ladro-bambino, denunciata dai carabinieri

Nella banda era quella “grande”. Con lei era un minore non imputabile. Era riuscita a scassinare la porta di casa di un uomo di 77 anni

Nel tardo pomeriggio, la pattuglia della stazione carabinieri di Sestri Levante ha denunciano per “furto in abitazione e possesso di strumenti di effrazione in concorso con minore non imputabile” una 15enne, nata a Roma, pregiudicata, che in compagnia di un minore non imputabile, è stata sorpresa dal personale della stazione carabinieri di Casarza Ligure, poco dopo che aveva forzato la porta d’ingresso dell’appartamento di un 77enne. Perquisita, la ragazzina è stata trovata in possesso di due cacciaviti, una lamina plastificata, una chiave inglese ed un paio di forbici, ovviamente sequestrati. Entrambi i giovanissimi ladri, la cui famiglia è originaria dell’Europa dell’Est, sono stati affidato ad un centro di prima accoglienza di Chiavari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: