comune 

Un angolo di Boccadasse dedicato a Camilleri, Lega, Fdi e Forza Italia si astengono

L’ordine del giorno passa grazie ai voti di Pd, Lista Crivello, Vince Genova, Direzione Italia, M5S, Chiamami Genova e Ubaldo Santi (Gruppo Misto) e Guido Grillo (Fi) che vota in difformità rispetto al suo partito

In consiglio comunale ordine del giorno “fuori sacco” che impegna il Sindaco e la Giunta a proporre un gesto, un atto, una restituzione ad Andrea Camilleri con la dedica di un angolo del borgo di Boccadasse, da lui definito “luogo del cuore”, affinché resti nella memoria di tutti i genovesi il profondo legame tra il grande Maestro, insignito dal Comune di Genova dell’onorificenza del Grifo nel 2015, e la nostra città.

Viene approvato con 23 voti a favore: PD, Lista Crivello, Vince Genova, Direzione Italia, M5S, Chiamami Genova, Ubaldo Santi (Gruppo Misto), Guido Grillo (FI) e 13 astenuti: Lega, Fratelli d’Italia, FI

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: