Annunci
Ultime notizie di cronaca

Ponte Morandi, nuova diffida in Procura contro l’uso dell’esplosivo

Un diffida legale all’uso dell’esplosivo sulle pile 10 e 11 dell’ex viadotto Morandi. L’hanno presentata il comitato Liberi Cittadini di Certosa e l’Osservatorio Nazionale Amianto che hanno depositato il documento al procuratore Francesco Cozzi e al segretario della Procura Generale della Corte di Appello.

Le associazioni insistono su elementi a loro dire <non chiari che riguardano le gravi problematiche a livello ambientale relativamente al pericolo di aerodispersione di polveri, fibre d’amianto e altri cancerogeni presenti tra i materiali di costruzione del viadotto crollato e nelle abitazioni sottostanti> e aggiungono che <la popolazione non sarebbe stata messa a conoscenza adeguatamente sia sull’intenzione riguardo l’esplosione del ponte, ma anche su altre tematiche come l’evacuazione e lo stoccaggio e il trasporto dei detriti delle due pile fatte saltare in aria con la dinamite>.
<Il tema dell’amianto presente nel manufatto – concludono – rende impossibile pensare a una “soglia rischio 0” per la popolazione dei due quartieri più vicini al Morandi, Certosa e Sampierdarena> e per questo chiedono alla Procura di fermare le esplosioni previste per la prossima settimana.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: