Annunci
Ultime notizie di cronaca

Sampdoria-Parma sostiene Aism: 300 ragazzini al Ferraris per testimoniare il valore dello sport

Lo sport come mezzo di condivisione e di crescita. Domenica 16 dicembre alle ore 15.00, più di 300 bambini delle scuole elementari e medie di Genova avranno la possibilità di assistere alla partita Sampdoria – Parma presso lo Stadio Luigi Ferraris.
È possibile grazie all’Associazione non profit Dalla Scuola allo Stadio, nata dalla passione di un gruppo di ragazzi  per la sport allo scopo di condividerla con i più piccoli, partendo proprio dalle scuole al patrocinio di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, e del Corriere dello Sport.
Arrivata al suo 50° anniversario di storia, che celebra quest’anno con numerose iniziative, da sempre sostenitrice dell’attività sportiva, AISM sostiene il diritto all’inclusione sociale. Lo sport, ne è un mezzo che rende accessibile a tutti l’attività fisica, non solo dal punto di vista sanitario, ma come passione, divertimento, benessere, stile di vita e valori di solidarietà.
<A questa bella iniziativa partecipiamo anche noi di AISM, insieme ai nostri volontari – dice Angela Martino, presidente nazionale di AISM -. Perché noi, un’associazione che ha appena compiuto cinquant’anni, essere accanto a un’associazione neo nata, che parla di valori sociali ai più giovani e alle famiglie, è importantissimo. Noi, l’associazione delle persone con sclerosi multipla, da sempre siamo vicino ai più giovani, ai valori che legano e fanno crescere, a quelli che non escludono. Lo sport è da sempre un valore di inclusione, e va vissuto come tale da tutti; anche da chi convive con la sclerosi multipla e si sente più fragile, anche da chi non riesce a fare goal perché non corre veloce, ma ha voglia di giocare e di essere parte di una squadra. A noi di AISM piace essere parte anche di cose come queste>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: