Sicurezza 

Alliance Francaise e Comunità islamica parlano degli attentati di Parigi all’incontro di oggi organizzato dal Suq

A man holds his head in his hands as he lays flowers in front of the Carillon cafe, in Paris, Saturday, Nov.14, 2015. French President Francois Hollande vowed to attack Islamic State without mercy as the jihadist group admitted responsibility Saturday for orchestrating the deadliest attacks inflicted on France since World War II. (ANSA/AP Photo/Thibault Camus)

Si parlerà degli attentati in Francia questo pomeriggio alle 17 a Palazzo San Giorgio, in occasione dell’incontro organizzato dal Suq per parlare delle iniziative dei prossimi mesi e del diciottesima festival in programma a giugno sul tema “Generazioni: memoria e futuro”. Il momento di riflessione sui terribili fatti di Parigi avrà come protagonisti Alliance Francaise, Centro Culturale Islamico e Coreis – Comunità religiosa islamica. Alle 17,30 ci sarò la testimonanza di Marie Ange Amico di Alliance Francaise, seguita da quella di Saleh Husein del Centro Culturale Islamico. Saranno presenti anche l’assessore comunale Carla Sibilla e il presidente del Municipio 1 Centro Est Simone Leoncini.Prevista. Partecipa anche Abu Bakr Moretta, responsabile per la Liguria della Comunità Religiosa Islamica  All’incontro ci sarà anche Emergency. Nella seconda parte dell’appuntamento si parlerà anche della menzione speciale del Premio Turismo Responsabile Italiano, dedicato alla giornalista Cristina Ambrosini, e assegnata recentemente dal network L’Agenzia di Viaggi al Suq Festival di Genova, nell’ambito della cerimonia dei premi Turismo Responsabile Italiano e Turismo Cultura Unesco.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: