Scooter a fuoco sotto le case in via Novella. I residenti spengono le fiamme

Il motociclo era abbandonato da tempo. Gli abitanti: «Il rogo ha rischiato di mandare in fiamme il “cappotto” di polistirolo dell’edificio». Danneggiati il muro e la grondaia

Il relitto dello scooter era abbandonato lì, al Cep, da anni. Ieri sera, verso le 22.45, qualcuno ha deciso di dargli fuoco. Gli abitanti, spaventati dalla possibilità che le fiamme potessero raggiungere le proprie case attraverso il “cappotto” di polistirolo dell’edificio, si sono subito dato da fare per spegnere l’incendio, chi a secchiate, chi arrivando con il tubo dell’acqua del vicino giardino giardino. Così il rogo è stato spento prima dell’arrivo dei Vigili del fuoco, che hanno comunque verificato che fosse veramente estinto e hanno messo in sicurezza il luogo. Sul posto è arrivata anche la Polizia di Stato. Sul luogo punta una delle telecamere della rete comunale di “Città Sicura”: il video sarà certamente un grande aiuto per chi effettua le indagini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: