I CC arrestano truffatori. Anziani ingannati da finto parente “malato di Covid”

I malviventi hanno truffato un’anziana genovese facendosi consegnare dei soldi per curare un parente stretto che hanno detto bisognoso di terapie costose per salvarlo da morte certa per Covid

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Genova hanno tratto in arresto in flagranza per truffa aggravata in concorso, un cittadino di origine tedesca ed il suo compare polacco, che avevano poco prima consumato una truffa ai danni di una anziana donna genovese.
Questi fermi si aggiungono ad altro analogo episodio avvenuto ad agosto, allorquando, venne fermata una trentenne polacca, che si era presentata come operatrice sanitaria ad una 87enne genovese, facendosi consegnare 350 grammi di oggetti in oro, sempre con la scusa del parente che aveva necessità di costose cure

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: