Aspetta donne in strada di notte per masturbarsi: 10 mila euro di sanzione

È successo in via De Marini. Due agenti della Polizia locale sono stati fermati dalla vittima e hanno rincorso e acciuffato il maniaco, poi inchiodato dalle immagini delle telecamere di Genova Città Sicura

Due agenti del I distretto territoriale, quello del Centro, trovandosi nel vicino II distretto (Centro Ovest) per motivi di viabilità, sono stati fermati da un donna che ha denunciato di essersi trovata davanti un uomo che, dopo essersi denudato, ha cominciato a masturbarsi in sua presenza. È successo il 29 maggio scorso alle 00:40 in via De Marini all’incrocio con via Balleydier. La vittima ha anche detto che l’uomo si trovava ancora dietro la siepe che separa via Balleydier dall’edificio Msc.

Gli agenti sono andati sul posto e l’uomo, al momento vestito, ha cercato di scappare, ma, inseguito, è stato fermato in via Scappini. La donna lo ha riconosciuto. Attraverso i filmati delle telecamere di videosorveglianza di Genova Sicura situate proprio all’interno del voltino che unisce via Balleydier e via De Marini, la ricostruzione dei fatti della vittima è stata confermata. Per A.D., cittadino italiano di 45 anni, è scattata la sanzione da 10 mila euro prevista dalla legge per il reato depenalizzato di atti osceni in luogo pubblico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: