La situazione a Ponente tra frane, rami caduti e sfollati

<Continua la conta dei danni anche se per ora la situazione é monitorata e non crea particolari disagi se non puntuali. Ci siamo divisi i sopralluoghi con i tecnici> dice l’assessore del Municipio Ponente Matteo Frulio

La situazione

-Frana Via Costa d’Erca/Viadotto A26 monitorata. Un nucleo famigliare fuori casa
-Brigna e Soria, monitoraggio sia grazie a tecnici del municipio sia grazie al comitato.
-Stessa situazione a Carnoli con un torrentello che continua a tagliare in due la strada, senza pericoli ma da attenzionare (grazie alla protezione civile del nucleo Ponente e comitato).
-Acquasanta situazione tranquilla. Frane poste in sicurezza giá mercoledí. Alberi caduti sulla crosa di collegamento santuario/stazione.
– Multedo caduta di un ramo nei giardini colandro (piscina). Sottopasso nuovamente allagato.
– Carpenara, interdetta ad autobus.
– Crevari, loc. Mulino/Rubens, 10 nuclei fuori casa.
– Riunione tra l’assessore municipale Frulio e l’assessore Coltri di Mele che si occupa di protezione civile in cui è stato fatto il punto delle situazioni tra i confini del Municipio e Mele.

Inoltre, il sottopasso di via Ronchi, allagato, è stato riaperto su una sola corsia in direzione Genova

<Permettetemi di ringraziare poi Luna Bruzzone, Ugo Truffelli e Rita Bruzzone ancora piú assidui di me in municipio col presidente Claudio Chiarotti> conclude Frulio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: