65 piante di marijuana in casa, arrestato dai carabinieri

L’uomo, un 43enne, aveva presso il suo domicilio anche 650 grammi di fiori essiccati, 3 grinder, un bong con residui di stupefacente e un bilancino di precisione

Ufficialmente era “nullafacente”, certamente era pregiudicato. I carabinieri di Recco lo hanno arrestato per produzione e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio” e portato in carcere a Marassi. I militari dell’Arma di Recco hanno scoperto che in casa, ad Avegno, coltivava marijuana. Al momento in parte le piante erano in efflorescenza. I carabinieri hanno sequestrato 65 piante di “marijuana” in parte in efflorescenze, 650 grammi di fiori di marijuana essiccati, 3 grinder per la macinazione, 1 bong in vetro con residui di stupefacente e un bilancino di precisione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: