Annunci
Ultime notizie di cronaca

Welcome Card e mappa con percorso fai da te nei gioielli del centro per conquistare i croceristi

Genova dà il benvenuto a chi, appena sceso da una nave da crociera, vuol trascorrere qualche ora nel centro città e lo fa con la Welcome Card che verrà consegnata con una mappa che propone un itinerario pensato appositamente per i croceristi, fruibile al loro arrivo a Stazioni Marittime

La Card verrà distribuita gratuitamente dall’ufficio di informazione e accoglienza turistica di Stazione Marittima, attivo durante gli sbarchi dalle navi da crociera.
«La Welcome Card per croceristi è un progetto nato dal confronto con il direttore di Palazzo Reale Serena Bertolucci e con la Camera di Commercio di Genova – spiega l’assessore al turismo e commercio del Comune di Genova Paola Bordilli –. Nasce dall’esigenza di migliorare sempre più l’accoglienza turistica sul nostro territorio. Verrà anche suggerito un itinerario pedonale, per facilitare e rendere più gradevole una permanenza breve come quella dei croceristi a Genova, proponendo loro un primo “assaggio” di quanto la città sa offrire invogliandoli a tornare per una visita più lunga. Voglio ringraziare tutti gli operatori che hanno aderito al progetto con i quali sarà possibile mostrare tutte le eccellenze del nostro territorio, dal ricco patrimonio artistico-culturale alle botteghe storiche e ai prodotti tipici. Si tratta di un primo step che porterà alla creazione di una card integrata cittadina che comprenda tutta l’offerta turistica di Genova».
Si tratta di un percorso pedonale ad anello, di cinque chilometri, percorribili in circa due ore.
Lungo l’itinerario sono evidenziati monumenti e luoghi da visitare sia gratuitamente sia a pagamento, le attrazioni e i servizi turistici presenti nella zona, le botteghe storiche e i ristoranti. Le strutture che aderiscono al progetto offrono sconti dal 10% al 50% sulle tariffe o, nel caso dei ristoranti, una degustazione di prodotti tipici.

Il progetto, finanziato interamente con i proventi dall’imposta di soggiorno, è stato sviluppato e realizzato in maniera concertata con Camera di Commercio, Direzioni Turismo e Cultura del Comune di Genova, Musei Statali – Mibact e una rappresentanza dei gestori di servizi turistici della città.
«La cultura di una città – sostiene Serena Bertolucci, direttore Palazzo Reale di Genova e Polo Museale della Liguriasi dimostra anche dal grado di accoglienza che riesce a sviluppare. Questa iniziativa va in questa direzione e rende più semplice godere delle eccellenze della nostra città. Un’altra logica importante è quella delle rete tra pubblico e privato a favore di un comune processo di sviluppo cittadino. Costruire percorsi di visita significa non solo definire una via ma la via per operare e sono molto felice che il Mibact sia parte integrante di questa importante operazione».
«Si tratta – commenta il segretario generale della Camera di Commercio di
Genova Maurizio Caviglia – di un’idea nata al Tavolo dell’imposta di soggiorno in cui condividiamo puntualmente le strategie di promozione e marketing turistico della città. L’obiettivo è di fare un test oggi sui crocieristi, che sono per noi un segmento importante della domanda turistica, per arrivare domani a una card di più ampio respiro che possa essere utilizzata da tutti i visitatori e coinvolgere tutta l’offerta turistica, culturale e commerciale della città».

Elenco soggetti aderenti:

Musei e Palazzi

Villa del Principe

Museo della Commenda

Museo delle Culture nel Mondo

Palazzo Reale

Museo del Risorgimento

Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

Palazzo Gerolamo Grimaldi della Meridiana

Musei di Strada Nuova

Palazzo Lomellino

Palazzo Imperiale

Casa di Colombo e Torri di Porta Soprana

Museo di S. Agostino

Palazzo Ducale

Museo del tesoro, Museo Diocesano,

Torri di S. Lorenzo, Chiostro,

Mostra Blu di Genova

Galata museo del Mare

  

Attrazioni e Servizi Turistici

Segway

Treecycle

Genoa City Tour Bus

Acquario di Genova

Trenino Pippo

Bigo

Biosfera

Galeone Neptune

Palazzo Imperiale Creattivando Art&Food

  

Botteghe Storiche

 Abbigliamento Pescetto

 Abbigliamento Pissimbono

 Antica Confetteria

Pietro Romanengo fu Stefano

Antica Fabbrica di Cioccolato

Viganotti di Romeo Viganotti

Antica Tripperia La Casana

6 Arduino Antiquariato

Bar Pasticceria Klainguti

Barberia del Fai

Bottega Artigiana del Vetro

Caffè, Confetteria

e Pasticceria Mangini

Calzature Stagno

Cantine Moretti

Cartoleria Barisione

Confetteria Romanengo

di Pietro Romanengo

Cravatte e camicie Finollo

Drogheria Torielli

Farmacia Alvigini

Farmacia Sormani

Libreria Antiquaria Dallai

Lucarda Abbigliamento

Macelleria Nico

Pasticceria di Villa – Profumo

Pasticceria Liquoreria

Marescotti di Cavo

Ristorante Da Rina

Sa Pesta

Targhe e Timbri Busellato

Teleria Rivara

Turaccioli G.M. Luico

Uova e Pollame Aresu

 

 Cibo e Ristoranti Tipici

Adele Vedova Romanengo – Vico Falamonica

Bar Berto – Piazza delle Erbe

Biggie Pub – Piazza delle Erbe

Ristorante Bootleg – Salita Pollaiuoli

Cavo Ristorante – Vico Falamonica

Giano Bifronte Bistrot – Piazza delle Erbe

La Cremeria delle Erbe – Vico delle Erbe

La Libreria di Piazza delle Erbe

Les Rouges – Piazza Campetto

Pasticceria Mangini – Piazza Corvetto

Mentelocale Bar Bistrot – Palazzo Ducale

Mercato del Carmine Enoteca Regionale – Piazza del Carmine

Paninoteca da Roby – Via San Donato

Pasticceria Fortuna – Vico dei Notari

Pasticceria Liquoreria Marescotti di Cavo – Via di Fossatello

Ristorante Al Veliero- Via Al Ponte Calvi

Scio’ Polpetta – Piazza Matteotti

Sfizio Misto Genova – Via Canneto il lungo

Tiflis Ristorante – Vico del Fico

Uva Urban Vineyard Area – Salita Pollaiuoli

Nei ristoranti verrà offerto la degustazione di un prodotto tipico

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: