Allerta meteo col sole, polemiche. Ma la Limet avverte: “Il rischio tornerà in serata”

Schermata 2015-09-13 alle 15.25.40Stamattina le proteste sui social erano tutte indirizzate ai tombini che sputavano acqua. Un paio d’ore e i processi popolari via social network si sono spostati verso l’allerta meteo col sole. C’è chi se la prende col Comune (che, in questo caso, non può fare altro che mettere in atto gli automatismi individuati in occasione della proclamazione dell’allerta 2, compresa la chiusura dello stadio), chi ce l’ha con la Regione accusandola senza mezzi termini di “paraculismo”, cioè di aver ecceduto nello zelo memore dei guai della ex assessore alla protezione civile Raffaella Paita.
La verità è che la meteorologia non è una scienza esatta “al millimetro” e che lo zelo, anche in eccesso, è preferibile ai morti affogati. Per altro, il rischio è tutt’altro che terminato. L’associazione di meteorologia ligure Limet avverte che <La situazione cambierà stasera, quando aumenterà la forza dello scirocco e dovrebbe esserci un ritorno di fenomeni violenti e, stavolta, anche persistenti>. In sostanza, i temporali di questa mattina non erano “auto rigeneranti” e quindi sono sfilati via abbastanza in fretta, anche se i loro danni, soprattutto nel ponente cittadino, li hanno fatti. Quelli previsti per questa sera potrebbero diventarli.
Ieri il temporale ha indugiato sulla Francia e, in particolare, sulla Var. Ecco il video di “La Provence”



Stanotte alle 3, la pagina che mappa i fulmini dava esattamente l’idea di cosa stesse accadendo nella zona di Marsiglia. La situazione è rimasta pressoché identica per oltre un’ora. Questa volta, noi siamo stati semplicemente fortunati che la perturbazione abbia “deciso” di scorrere via.

Schermata 2015-09-13 alle 02.59.45

<Fortunatamente (in Liguria n. d. r.) non si sono verificate situazioni di blocco> spiega Andrea Moresi, previsore Limet.

Diverse, comunque, le stazioni Limet che stamattina hanno superato i 100mm di pioggia: Calizzano (115mm), Cadibona (104mm) e Masone (107mm). Dati piuttosto alti anche ad Albisola (90mm), Varazze (94mm), Arenzano e a Pra’ (80mm), dove si sono verificati allagamenti.

<Nel pomeriggio potremo avere anche delle schiarite – scrive Moresi – La situazione cambierà stasera, quando aumenterà la forza dello scirocco e dovrebbe esserci un ritorno di fenomeni violenti e, stavolta, anche persistenti>.

Ulteriorti aggiornamenti in tempo reale sul sito http://www.centrometeoligure.com/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: