Annunci
Ultime notizie di cronaca

Tornano le aiuole in viale Brigate Partigiane. Ecco come saranno

Le aiuole dei tempi d’oro torneranno in viale Brigate Partigiane, da troppo tempo trasformato in parcheggio anche per i lavori nel Bisagno. Il progetto di riqualificazione è stato presentato nel Municipio Medio Levante.
<Si tornerà alle apprezzate aiuole degli anni ’40 – dice il consigliere Luca Rinaldi, che ha pubblicato su Facebook le foto del progetto -. Il progetto è stato ultimato e già finanziato per un milione e 600 mila euro. Confidiamo in una veloce partenza dei lavori>.
I fondi sono quelli di “Italia Sicura”. A realizzare il progetto sarà Aster.
<La considero anche una vittoria un pò mia che, avendo presentato un’interrogazione in Senato, ebbi una risposta del Ministero dei Beni culturali che mi rassicurava in tal senso. Ottimo il lavoro del Municipio è del Comune> dice Giorgio Bornacin, più volte senatore e deputato della Repubblica fino alla passata legislatura.
Le aiuole di viale Brigate Partigiane sono un simbolo, eredità del servizio comunale Giardini dei direttori Viacava, Canepa ed Ettore Zauli, l’ultimo direttore interno al Comune e uno dei patron delle Euroflora dei tempi d’oro con Giannino Robilio. Allora i fondi erano molti di più, il personale a disposizione era moltissimo e i giardini di Genova erano un orgoglio in Italia e in Europa.
Da tempo la rinascita delle aiuole viene chiesta a gran voce dai cittadini, non solo della Foce, e viene considerata uno dei simboli della desiderata rinascita della città.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: