diritti e sociale 

In bici per 400 chilometri per raccogliere fondi da destinare alla ricerca Airc

Alessandro Mucci e alcuni colleghi hanno percorso in un giorno la distanza tra l’Acquario di Genova e quello di Cattolica. Ecco come fare per contribuire alla causa

l progetto di crowdfunding a sostegno della ricerca contro i tumori di Fondazione AIRC “Pedalando per la ricerca” intraprende una nuova importante tappa del proprio percorso: il ciclista Alessandro Mucci, con altri suoi colleghi, ha percorso 400 km in sella alla propria bicicletta con partenza venerdì 26 agosto dall’Acquario di Genova e arrivo il giorno successivo all’Acquario di Cattolica con l’obiettivo di raccogliere fondi per la lotta contro il tumore che ogni anno conta decine di migliaia di vittime.

Un percorso che unisce idealmente i due grandi acquari italiani, gestiti da Costa Edutainment, e AIRC nella sensibilizzazione su un tema delicato e importantissimo e che riguarda in questa edizione anche un altro tema di grande attualità: la tutela delle risorse idriche e la salvaguardia degli Oceani alla luce dell’emergenza idrica che l’Italia sta vivendo e della situazione di difficoltà in cui si trovano gli Oceani a causa dell’inquinamento e del riscaldamento globale.

Il progetto, sostenuto e coordinato per questa terza edizione anche dal Comitato Organizzatore della Squali Trek, evento top di ciclismo amatoriale di cui l’Acquario di Cattolica è quartier generale, ha visto il giovane sportivo originario di Torino percorrere già oltre 4.000 km in varie regioni d’Italia e raccogliere oltre 25mila Euro a favore dell’Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro coinvolgendo cittadini, volontari e amministrazioni comunali a favore del sostegno alla Ricerca e promuovendo uno stile di vita sano.

L’adesione di Costa Edutainment al progetto intende essere un esempio di come la cultura e il mondo dell’edutainment possano e debbano essere impegnati in prima linea in iniziative a scopo benefico, di sensibilizzazione su problemi di salute che riguardano una larga fascia di popolazione e di divulgazione su problematiche ambientali che riguardano tutti.

Un impegno che rientra nella convinzione che il valore di un’impresa possa crescere maggiormente quando integra i criteri ESG (environmental, social, governance) all’interno del proprio agire quotidiano e dei processi aziendali.

La campagna non si ferma con l’iniziativa. Per contribuire, ci si può collegare al sito https://www.retedeldono.it/iniziative/fondazione-airc/alessandro.mucci/pedalando-per-la-ricerca-2022 e procedere a una donazione.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: