Spaccia in casa, 24enne arrestato dalla Polizia in via Marco Polo

Una soffiata ha indirizzato gli investigatori verso l’appartamento. I poliziotti hanno visto uscire un cliente e sono entrati approfittando della porta aperta da questo. Dentro, il pusher stava per pesare la “merce” per un altro cliente


La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 24enne nella flagranza del reato di produzione e detenzione di sostanza stupefacente

Nell’ambito delle indagini volte a contrastare lo spaccio di stupefacenti, gli investigatori del Commissariato Prè hanno appreso che in un’abitazione di via Marco Polo vi era un continuo viavai di persone, dal pomeriggio alla sera, ore in cui verosimilmente era posta in essere una fiorente attività di spaccio di hashish e marijuana.

Dopo un’attività di osservazione, i poliziotti hanno aspettato che uno dei “clienti” uscisse per entrare nell’appartamento e hanno trovato il 24enne seduto sul divano con di fronte un compratore e tra di loro un bilancino di precisione pronto all’uso.
Nel corso della successiva perquisizione sono stati sequestrati: 813 gr di hashish, 66 gr. di eroina, 220 gr di marijuana, 16 piantine di marijuana, 6 Kg di olio di estratto di marijuana, 2.120 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. Inoltre sono stati rinvenuti due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento, semi di marijuana e, all’interno di una piccola dispensa una serra in materiale plastico, con dentro una lampada e due vasi vuoti.
Il giovane è stato tratto in arresto e accompagnato su disposizione del P.M. di turno presso la casa Circondariale di Marassi per la convalida dell’arresto innanzi al GIP.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: