Cronaca 

Crollo della terrazza di ristorante a Pegli, condannati titolari e dipendente dell’Autorità Portuale

L’Autorità di Sistema Portuale riconosciuta responsabile civile: dovrà risarcire i 9 feriti

Tre condanne per il crollo della terrazza del ristorante Andrea D’Oria avvenuto il 19 agosto 2015, quando rimasero feriti alcuni genovesi e una famiglia di turisti spagnoli. Cinque donne tra i 27 e i 40 anni erano state trasportate all’ospedale Villa Scassi in codice giallo mentre altre quattro persone in codice verde erano state visitate all’ospedale Evangelico di Voltri. Per tutti: una grande paura.

I successivi sopralluoghi avevano messo in luce che il cemento dei piloni e il ferro che lo armava erano in condizioni precarie. Nonostante questo, la terrazza aveva ottenuto il certificato di stabilità soltanto due mesi prima.

Condannati sia un dipendente dell’Autorità portuale (un anno e sei mesi) sia i due titolari del locale (un anno e 8 mesi).

Foto di Mauro Scarone

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: