Piana: «La Regione candidi presso l’Unesco nuovi siti della Liguria»

Il consigliere regionale della Lega e presidente della III commissione Cultura: «Approvato ordine del giorno per promuovere la costituzione di inventari del “patrimonio immateriale” ligure e candidature di nuovi siti favorendone l’iscrizione nelle liste predisposte dall’Unesco e svolgendo una funzione di accompagnamento per gli Enti Locali verso le istituzioni nazionali e internazionali preposte»

«L’Assemblea legislativa della Liguria ha approvato l’ordine del giorno della Lega che impegna il presidente e la giunta regionale a promuovere la costituzione di inventari del “patrimonio immateriale” ligure e candidature di nuovi siti favorendone l’iscrizione nelle liste predisposte dall’Unesco e svolgendo una funzione di accompagnamento per gli Enti Locali verso le istituzioni nazionali e internazionali preposte. In tal senso, sarà quindi modificata la legge regionale nº 33 del 31 ottobre 2006 in materia di cultura, prevedendo tale ruolo da parte di Regione Liguria. Occorre quindi favorire la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale e naturale dei siti regionali inclusi nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco, nelle reti delle Riserve di Biosfera MaB e Global Geopark, nonché negli altri elenchi istituiti ai sensi dei programmi Unesco».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: