Risse, alcool e spaccio di stupefacenti: il Questore chiude due locali

Uno per 15, l’altro per 10 giorni. Il primo è recidivo. Ecco quali sono

All’esito di appositi procedimenti amministrativi avviati ed istruiti dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, il Questore di Genova ha disposto, ai sensi dell’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica sicurezza:

  • la sospensione per 15 giorni della licenza d’esercizio intestata al gestore del locale denominato “Turkish House”, sito nel capoluogo in via Canevari 284 rosso,

e

  • la sospensione per 10 giorni dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande intestata alla titolare del “Bar DU DU” sito a Chiavari, in corso De Michiel 27.

Il provvedimento emesso nei riguardi dell’esercizio genovese, già raggiunto da analoga misura nel mese di gennaio 2020, e quindi recidivo, è conseguito alle gravi intemperanze registratesi lo scorso 17 novembre, sfociate in una violenta rissa tra avventori pluripregiudicati in stato di ebrezza.

Il provvedimento emesso nei confronti del bar di Chiavari è scaturito, invece, da un’articolata attività investigativa svolta dal locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, dalla quale è emerso come l’esercizio fosse divenuto ritrovo abituale di persone pregiudicate e, per alcune di esse, tratte in arresto nel mese di ottobre 2021, anche luogo di spaccio di sostanze stupefacenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: