Firmato dai Sindaci delle due città il gemellaggio tra Genova e Murcia

La città spagnola entra dunque a far parte delle Genoa Sister Cities ed è la decima città gemellata con Genova dopo Marsiglia, Columbus, Odessa, Baltimora, l’isola di Chios, Fiume, Beyoglu (Instanbul), Cartagena, Ryazan

È stato formalizzato questo pomeriggio il gemellaggio tra Genova e Murcia, che da oggi uniscono le forze per un lavoro congiunto su progetti economici, accademici e culturali.

A siglare il documento, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, il sindaco Marco Bucci e il primo cittadino di Murcia José Antonio Serrano Martínez.

«Con orgoglio quest’oggi ufficializziamo il gemellaggio tra Genova e Murcia – ha commentato il sindaco di Genova Marco Bucci – Due città che, nonostante la distanza e le differenze, hanno saputo coltivare relazioni economiche e sociali nel corso dei secoli. Siamo sicuri che questo accordo ci consentirà di unire gli sforzi e le differenti esperienze per proseguire nel nostro percorso di crescita. Un’opportunità anche dal punto di vista lavorativo per i nostri cittadini e per gli studenti, con gli scambi culturali che saranno sicuramente intensificati nei prossimi mesi. Siamo felici di accogliere la decima città gemellata con Genova e siamo sicuri che questo rapporto porterà ulteriori benefici e un arricchimento per i nostri cittadini e territori».

«È un vero onore essere nella città di Genova, con la quale condividiamo una storia comune di più di nove secoli, cultura, relazioni economiche e tradizioni storiche. I genovesi hanno lasciato nei secoli una impronta a Murcia, portando la seta e il commercio internazionale con il Mediterraneo occidentale – ha aggiunto il sindaco di Murcia José Antonio Serrano Martínez – La firma di questo gemellaggio, voglio dire ai cittadini genovesi, significa che ora siamo fratelli, tanto nei momenti buoni quanto in quelli sfortunati. Murcia apre il suo cuore a Genova, potete contare su di noi».

Il rapporto tra le due città – che condividono la cultura mediterranea, oltre a quella gastronomica – risale al XIV e XV secolo.  Il primo patto tra Genova e Murcia, per favorire la presenza dei mercanti italiani, risale al 1.149 ed è uno dei primi accordi firmati nel Mediterraneo occidentale. La costa di Murcia era infatti il principale sbocco della Castiglia verso il Mediterraneo, benché fosse Siviglia fosse il principale centro economico influenzato dai capitali genovese. I genovesi furono i primi a portare la seta e altri tessuti pregiati nella città spagnola, integrandosi nel suo tessuto commerciale e diventando una presenza importante nella società.

Otto secoli dopo l’accordo si rinnova, a seguito di un intenso lavoro di relazione che si è sviluppato negli ultimi anni con visite istituzionali, scambi e attività comuni all’interno di Eurocities, oltre che attraverso il sostegno reciproco alla promozione turistica e alla valorizzazione culturale dei rispettivi territori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: