Al fotoreporter Marco Balostro il premio “Cronista 2021” di Gruppo Cronisti con Ordine e Associazione giornalisti

Ad essere premiati saranno anche Bruno Rossi, padre di Martina per la sua caparbietà con cui ha fatto riaprire il processo per l’uccisione della figlia arrivando alla condanna definitiva dei due aguzzini e i familiari di Paolo Micai, l’operatore di Mediaset tragicamente morto all’ospedale San Martino per il Covid 19 nel marzo del 2020 dopo essersi contagiato mentre svolgeva il suo lavoro

È il fotoreporter genovese Marco Balostro ad aggiudicarsi il “premio Cronista 2021”, il riconoscimento conferito dal consiglio direttivo del Gruppo Cronisti Liguri in collaborazione con Ordine dei Giornalisti della Liguria e Associazione Ligure Giornalisti che lo scorso anno era andato a Stefano Origone. Balostro, 42 anni, lavora per il Secolo XIX e fa parte del collettivo di fotoreporter genovesi Freaklance e negli ultimi anni ha raccontato con i suoi scatti tutti i più importanti momenti di cronaca cittadina. Dall’alluvione del 2011, al crollo della Torre Piloti del 2013, al ponte Morandi del 2018. Ma è stato anche protagonista di importanti mostre internazionali in cui le sue fotografie sono state particolarmente apprezzate.

La consegna del premio a Marco Balostro avverrà martedì 21 dicembre nella sala Scirocco dei Magazzini del Cotone durante la presentazione di “Cronaca di un anno di Cronaca”, il video-racconto del 2021 realizzato dai giornalisti genovesi.

In copertina: foto del collega Fabio Bussalino, gentilmente concessa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: