Minaccia i genitori che non vogliono dargli i soldi per la droga. Arrestato dalla Polizia

Ieri mattina i poliziotti dell’U.P.G. e del Commissariato San Fruttuoso hanno arrestato un ventitreenne, pregiudicato, per maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

A richiedere l’intervento della Polizia i genitori del giovane genovese, i quali, davanti all’ennesima richiesta del figlio di avere denaro per comprare droga, si sono opposti con fermezza negandogli anche la possibilità di entrare in casa, intimoriti dalla sua reazione violenta. Il 23enne infatti, andato su tutte le furie, stava cercando di sfondare la finestra quando è stato fermato dai 4 agenti intervenuti. Su di loro ha riversato tutta la sua aggressività colpendoli con forza con calci e pugni, tanto da cagionare a 3 di essi lesioni giudicate guaribili in 12 e 15 giorni.

Già nel marzo scorso era stato ammonito dal Questore di Genova e, qualche giorno dopo, arrestato per fatti analoghi. Ieri per lui si sono nuovamente aperte le porte del carcere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: