Neve nell’entroterra di Savona e temperature in crollo anche a Genova: 4,2º a Granarolo

In A7 prevista Neve tra Serravalle Scrivia e Genova Bolzaneto. In A6 Savona-Torino, da ieri, nevischio tra Ceva e Millesimo in entrambe le direzioni

«È scattata alle 8:00 l’allerta gialla per neve sui versanti padani di Ponente (zona D, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida) – dicono all’Arpal -. Al momento precipitazioni interessano un po’ tutta la regione con i nivometri che segnalano dalla mezzanotte 11 centimetri a Monte Settepani (Osiglia, Savona) e 5 a Verdeggia (Triora, Imperia). Le piogge sono, invece, deboli, solo localmente moderate con cumulata oraria massima di 11 millimetri a Pizzeglio (Castel Vittorio, Imperia) dove, dalla mezzanotte si sono cumulati 39 millimetri. Da segnalare i venti settentrionali forti con raffiche di burrasca che hanno toccato in costa 90 km/h a Marina di Loano e, sui rilievi, 73.1 a Colle di Cadibona. Le temperature sono in calo con valore minimo di -3.7 a Monte Settepani».

Ecco le temperature minime registrate alle ore 8:00

Le temperature più basse nei dintorni di Genova, secondo il centro ligure di meteorologia Limet, sono quelle registrate stamattina sul Monte Beigua (-3.5º) e al Passo del Faiallo (-1,7º). 2º a Busalla, 2,3º a Orero di Serra Riccò, 2,4º a Masone, 3,4 a Sant’Alberto di Bargagli. Anche in città, però, le temperature sono calate sensibilmente, con la minima di 4,2º a Granarolo e 4,4º a Sant’Eusebio. A farci percepire temperature ancora più basse è il vento, con raffiche fino a 69,2 km/h a Oregina.

In copertina: la webcam Limet a Urbe (Sv)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: