Lupo all’alba in Valle Scrivia, l’osservatore naturalista De Cresi insegna come comportarsi

Il video di Alessio Campiti, pubblicato sul gruppo Facebook “Zampe Libere” racconta di un incontro emozionante al sorgere del sole

Ugo De Cresi, osservatore naturalista di lungo corso in Valle Scrivia, approfitta del bell’incontro e del video per spiegare sul gruppo Facebook “Zampe Libere” (sempre ricco di informazioni sulla vita degli animali selvatici e punto di riferimento per chi ama la natura) cosa si deve fare quando si incontra un lupo per strada mentre si è in auto: «Come comportarci se incontriamo un lupo in strada mentre siamo in auto? – scrive De Cresi -. Il nostro Alessio Campiti all’alba ha osservato un lupo in transito sulla strada ed ha correttamente attivato tutte le procedure corrette per gestire in sicurezza la situazione.Non bisogna spegnere i fari della macchina.Per due motivi.Innanzitutto perché si perde di vista l’animale mentre invece occorre accertarsi bene che riprenda la via boschiva ed in subordine poiché se ci si trova nei pressi di una curva dobbiamo essere ben visibili alle altre auto per far capire che ci troviamo in una situazione di stallo.Non si deve stare né lontanissimi dall’animale né troppo vicini.Se si è troppo lontani il lupo incomincerà a correre “sulla strada”. Se teniamo una distanza ridotta l’esemplare andrà nel panico. Fa bene Alessio a fermarsi quando il lupo si ferma ed a ripartire lentamente quando accenna a muoversi nuovamente. In breve, infatti, riprende la via dei boschi».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: