Ruota panoramica, Crivello: «A chi sarà addebitato il costo dei controlli di sicurezza?»

Durante la risposta a un’interpellanza in consiglio comunale da parte degli assessori agli spettacoli viaggianti (Paola Bordilli) e alla Mobilità (Matteo Campora) è stato detto che, a seguito della segnalazione da parte di tutti i sindacati della pericolosità della manovra dei mezzi Amt a causa dello spazio occupato dalla giostra, saranno impegnati movieri e Polizia locale. Il capogruppo della Lista Crivello si chiede se saranno i cittadini a doversi fare carico dei costi

Crivello ha scritto a Bordilli e Campora: «Rispondendo agli articoli 54 (interrogazioni a risposta immediata in consiglio comunale n. d. r.), durante la seduta del 9 ottobre scorso sul tema in oggetto, in particolare sulle preoccupazioni esternate in riferimento ai possibili problemi di sicurezza, è stato da voi dichiarato che nei primi giorni di funzionamento della ruota panoramica saranno presenti personale di Amt e della Polizia locale, per verificare che le operazioni procedano al meglio. Con la presente sono a richiedere cortesemente quanto sarà il personale dedicato e l’aggravio dei relativi costi a quali soggetti sarà addebitato».

Normalmente, per quanto riguarda manifestazioni e iniziative private (come lo è la ruota panoramica) i costi sono addebitati all’impresa e non pesano sulla collettività. Tutti i sindacati dei lavoratori Amt (Cgil, Cisl e Uil, ma anche Faisa Cisal e Usb) avevano denunciato la pericolosità di fare manovra per i mezzi Amt delle linee extraurbane a cui è stato sottratto lo spazio per collocare la giostra. Per questo è stato istituito il servizio di movieri e Polizia locale che, ovviamente, ha un costo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: