Cittadina 007 trova la sua bici rubata in vendita online e regala il caso risolto alla Polizia

man riding bicycle on city street

Il furto di tre bici, del valore di alcune migliaia di euro, era avvenuto in una cantina dei carruggi. L’intraprendente derubata ha trovato il suo velocipede in vendita online e ha contattato i venditori, quindi si è rivolta al commissariato di zona

Una delle proprietarie delle biciclette, tutte trafugate da una stessa cantina sita nel centro storico, si era presentata in mattinata presso il Comm.to per sporgere denuncia del furto subito il giorno prima, spiegando però anche di aver notato su una piattaforma di vendite on-line un’inserzione attraverso la quale veniva posta in vendita proprio la bicicletta che le era stata rubata: la donna si era inoltre già messa in contatto con l’inserzionista fingendo di essere interessata all’acquisto, accordandosi con lui per visionare il mezzo nel pomeriggio di lunedì 8 novembre nella zona di Voltri.
La Squadra Investigativa del Commissariato ha a questo punto intrapreso una serie di attività volte ad individuare i responsabili dell’attività illecita, culminate nell’appostamento a Voltri nel luogo fissato per l’incontro tra la vittima del furto e l’inserzionista dell’annuncio on-line.
A tale incontro non si sono presentati però i tre ladri, bensì una loro conoscente, a quanto pare inconsapevole dell’illiceità dei fatti, alla quale era stata consegnata la bicicletta da portare in visione. Gli investigatori sono riusciti tuttavia a scovare ugualmente in zona tutti e tre i responsabili che, messi alle strette, hanno ammesso le loro responsabilità e hanno condotto i poliziotti al luogo dove erano state nascoste le altre due biciclette trafugate.
Tutta la refurtiva è stata così prontamente riconsegnata ai legittimi proprietari.

I poliziotti del commissariato Centro hanno denunciato in stato di libertà tre diciottenni incensurati di origine marocchina per il furto aggravato in concorso delle tre biciclette elettriche, del valore complessivo di alcune migliaia di euro.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: