regione 

Toti sotto scorta per minacce, la condanna di Cgil, Cisl e Uil per le intimidazioni

Da stamattina il presidente della Regione è scortato a causa sia delle minacce sui muri della città, sia per quelle via Facebook, prevalentemente no vax/no green pass

Cgil, Cisl e Uil Liguria esprimono solidarietà al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, da oggi sotto scorta a causa delle minacce ricevute via web e apparse sui muri della città. “Condanniamo fermamente tutte le forme di intimidazione e le minacce rivolte in questi mesi al presidente Toti”, dichiarano Fulvia Veirana, Luca Maestripieri e Mario  Ghini, segretari generali Cgil , Cisl e Uil Liguria.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: