Quattro container di tempere cinesi bloccate in porto

Intercettate al terminal di Sampierdarena, erano destinate alla vendita a scolari e studenti. Sanzionato l’importatore

I funzionari ADM di Genova 1, hanno bloccato quattro containers di tempere di provenienza cinese, importate da una società lombarda e destinata a giovanissimi consumatori a fronte dell’inizio dell’anno scolastico. La merce recava una fallace indicazione d’origine.

I prodotti sono stati intercettati all’interno del terminal portuale di Sampierdarena, durante le attività di controllo poste in essere da ADM a tutela del Made in Italy e della sicurezza e alla salute dei cittadini.

ADM ha provveduto a sanzionare l’importatore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: