Musica e asta New Beetle Cabrio, replica dell’auto di Janis Joplin per il Centro antiviolenza

1 ottobre in Piazza delle Feste, Genova Porto antico. “Where Have All the Flowers Gone”: la musica degli anni Sessanta-Settanta per il Centro Antiviolenza Mascherona

Venerdì 1 ottobre alle ore 20:30 in piazza delle Feste al Porto Antico si terrà l’evento musicale “Where Have All the Flowers Gone – Dove sono finiti tutti i fiori”.

Si tratta di un’iniziativa contro la violenza sulle donne promossa dall’Associazione Over Joy in collaborazione con il Centro Antiviolenza Mascherona – Il Cerchio delle Relazioni ed ispirata agli anni Sessanta-Settanta.

Sul palco si alterneranno grandi nomi del panorama musicale: Maurizio Vandelli, Carlo Marrale dei Matia Bazar, Livio Macchia de I Camaleonti, Paki dei Nuovi Angeli, Gianpieretti e Pietruccio dei Dik Dik e tanti altri.

Durante la serata verrà presentata la New Beetle Cabrio, replica dell’auto di Janis Joplin, che sarà battuta all’asta online a favore del Centro Antiviolenza Mascherona. Maggiori info sull’asta su Charity Stars (Qui il link)

«L’Associazione Over Joy ha scelto di intitolare l’evento “Where have all the flowers gone”– afferma Manuela Caccioni, responsabile del Centro antiviolenza Mascherona – perché questa canzone di dolore, di rabbia e di lotta rappresenta sia la lotta alla violenza contro le donne sia lo spirito che si respirava negli anni 60-70. Sono stati anni intensi in cui le giovani generazioni cercavano nuovi valori: le voglie, i desideri e le ambizioni si manifestavano in tutte le forme, nell’arte, nella letteratura, nella musica. Sono stati anche gli anni dei grandi movimenti femministi da cui sono nati i Centri Antiviolenza. Per questo abbiamo subito accolto con entusiasmo l’idea di un evento ispirato a quel periodo».

La direzione artistica è di Roberto Tiranti che ne ha curato la realizzazione. L’ingresso è gratuito con obbligo di Green Pass.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: