Gli agenti fermano auto per sanzionare, il passeggero gli aizza contro un pitbull

L’uomo, che viaggiava accanto al guidatore, è stato denunciato dalla Polizia locale anche per rifiuto di declinare le generalità e minacce

Stamattina, una pattuglia dell’Unità territoriale Centro Ovest-Valpolcevera ha fermato un’autovettura per un’infrazione al Codice della Strada. Il passeggero del mezzo è sceso dal veicolo con un pitbull al guinzaglio e ha aizzato il grosso cane contro gli operatori. Nonostante fosse stato inviato a tenere a bada l’animale, l’uomo non ha desistito dal suo intento e ha, inoltre, minacciato e apostrofato con frasi oltraggiose la pattuglia. Sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria per violenza e minacce a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: