Città di nuovo bloccata dai “No Green Pass”

Da oltre due ore il corteo sta bloccando il traffico e il trasporto pubblico per le vie del centro. Questa volta il corteo è pacifico, al grido di “Libertà!”. Un po’ meno di mille i partecipanti, un terzo rispetto a sabato scorso

Tra i temi il vaccino ai bambini e la morte del dottor Giuseppe De Donno, che è stato il pioniere della terapia a base di plasma iperimmune. I manifestanti non credono si sia suicidato e ipotizzano un complotto omicida. Altri slogan e insulti contro il presidente del consiglio Mario Draghi, ma anche contro il presidente francese Macron che per primo ha imposto il green pass. Pochi quelli che in corteo portano la mascherina.

Articolo in aggiornamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: