L’imbarco dei traghetti paralizza anche oggi la viabilità di città e autostrade

Nessuna soluzione, nemmeno tentata. Così oggi le code, oltre a congelare i mezzi sull’elicoidale e sulla viabilità limitrofa, tengono auto e camion in coda sia sul ponte Genova San Giorgio (Coda tra Genova Pegli e Bivio A10/A7 Milano-Genova) sia sulla A7 da Genova Ovest a Bolzaneto

Istituzioni che non riescono a incidere minimamente sul problema, aziende portuali che negano responsabilità e chiedono compartecipazioni economiche a un programma informatico con app di accesso scaglionato, sindacati che parlano di poco personale ai ceck-in. Intanto i camionisti aggiungono un’altra tappa alla via crucis che è diventato il raggiungimento del porto di Genova. Il problema è tale e quale da diversi lustri, ma si sente di più oggi a causa dei problemi sulle autostrade. E i cittadini perdono il proprio tempo in coda.

A questo disagio, evitabilissimo con un minimo investimento, si aggiunge oggi la coda di 3 km tra Genova Bolzaneto e Busalla per lavori. Coda anche tra Genova est e Bivio A12/A7 Milano-Genova.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: