Giampedrone: «Domani riaperta a doppio senso la statale del Turchino»

La strada dall’ottobre 2019 era a senso unico alternato a causa di una frana, che aveva causato, oltre all’interruzione della strada, anche la distruzione della cappelletta di Nostra Signora della Misericordia. A febbraio la riapertura era stata prevista ad aprile

«Nel tardo pomeriggio di domani, mercoledì 7 luglio, verrà eliminato il semaforo e riaprirà a doppio senso di marcia la strada statale 456 del Turchino». Lo annuncia l’assessore alla Difesa del suolo e Protezione civile Giacomo Giampedrone.

L’intervento di consolidamento del versante franato è stato avviato a dicembre 2020 e ha visto un investimento di circa 330mila euro.
«Voglio ringraziare per la fattiva ed efficace collaborazione il sindaco di Campo Ligure Giovanni Oliveri e Anas – aggiunge Giampedrone – che hanno contribuito a sanare un’altra delle ferite causate dal maltempo nella nostra regione. Abbiamo lavorato intensamente per arrivare a questo risultato: dopo la frana nell’ottobre 2019 –ricorda Giampedrone – è iniziata una lunga trafila con i privati proprietari del terreno da cui era avvenuto il crollo, ma non ci sono state interruzioni totali del traffico, garantendo comunque il diritto alla mobilità dei cittadini della zona».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: