Incidente a Uscio, centauro dimesso con una frattura alla clavicola. Il capriolo non ce l’ha fatta

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Lo scontro tra il motoveicolo e l’animale è avvenuto ieri sulla strada provinciale 333. L’uomo era stato soccorso dal 118, l’ungulato dalla guardia zoofila Termanini che ha cercato di trasportarlo al Cras Enpa per le cure, ma il capriolo è morto a bordo dell’auto prima di giungere a destinazione

L’uomo, un trentenne, è stato soccorso ieri dal 118 in codice rosso e trasportato al San Martino. Per fortuna, le sue condizioni erano meno gravi di quanto era sembrato: è stato dimesso, infatti, dai sanitari del nosocomio regionale che hanno riscontrato la frattura di una clavicola.
Il capriolo contro cui il motoveicolo si è scontrato, invece, non ce l’ha fatta. Soccorso sulla strada provinciale 333 di Uscio dalla guardia zoofila Gian Lorenzo Termanini, è stato caricato sull’auto di servizio per il trasporto al Cras Enpa di Campomorone. Purtroppo, spiega Termanini, è spirato a bordo del veicolo pochi minuti prima di raggiungere il centro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: