Anziano scippato della catenina a bordo della metropolitana

È successo oggi alle 14 alla stazione della Darsena. È intervenuta una guardia giurata fuori servizio (ma in divisa) che non è riuscita ad acciuffare il malvivente perché questi è riuscito a infilarsi tra le porte della vettura mentre si stavano chiudendo. Ha, quindi, soccorso la vittima

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

L’anziano è stato scippato a bordo di un treno della metropolitana diretto verso il centro da un uomo di origine centroafricana. La catenina che gli è stata strappata era un ricordo della moglie. Il ladro gliela ha strappata sotto gli occhi degli altri passeggeri. Il guardiano giurato, che si stava recando al lavoro, ha cercato di raggiungere il malvivente, ma questi ha infilato la porta del vagone mentre si stava chiudendo, poco prima della ripartenza del convoglio. Alla guardia non è rimasto che soccorrere l’anziano e, una volta arrivati alla stazione di De Ferrari, a chiamare il 112. È lui a raccontare che solo una passeggera, insieme a lui, s’è interessata delle condizioni dell’anziano rapinato mentre tutti gli altri passeggeri facevano come se nulla fosse successo.
Alla stazione della metro di De Ferrari è intervenuta la polizia che ha acquisito le immagini delle telecamere della metropolitana per cercare di identificare il ladro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: