Lavoratori somministrati Culmv, domani presidio davanti a Palazzo San Giorgio

Il 30 giugno scadranno i contratti dei 95 addetti in questione. Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil annunciano lo stato di agitazione e chiedono a Autorità Portuale un incontro urgente

I sindacati temono che il rapporto di lavoro dei 95 lavoratori forniti da Intempo alla Compagnia Unica non vengano rinnovati. «Alla luce delle recenti notizie di stampa che gettano ombre sulla sostenibilità e continuità dei rapporti di lavoro in essere, Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil sono fortemente preoccupate per il futuro occupazionale di questi lavoratori, che hanno una età media compresa tra i 35 e 40 anni, con carichi familiari – spiegano i sindacati in una nota – e che in questi anni hanno contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi di produttività». Il presidio è previsto dalle 10 alle 12.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: