Aperto in vico del Dragone il diciottesimo ecopunto ad accesso controllato

Gli Ecopunti ad accesso controllato sono utilizzabili solo con un badge elettronico personale, distribuito gratuitamente da Amiu attraverso il proprio Sportello Ambientale di via San Giorgio 7 rosso

Fino a venerdì 18 giugno lo si potrà ritirare lunedì, martedì, venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e mercoledì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30

È da oggi disponibile il diciottesimo Ecopunto – dei 34 presenti nella parte storica della città – in vico Dragone trasformato da libero accesso, con bocche di conferimento, ad accesso controllato.

Si aggiunge un altro tassello nel programma di trasformazione degli Ecopunti nel centro storico di Genova che per la propria densità abitativa e per il valore turistico necessita di un trattamento particolare per l’igiene del suolo (più̀ lavaggi stradali al giorno e operatori dedicati ai percorsi turistici), per il sistema di raccolta dei rifiuti (svuotamenti più frequenti di cestini e cassonetti e disinfezione settimanale dei cestini) e per la raccolta differenziata.

All’interno degli Ecopunti i cittadini trovano tutti i contenitori della differenziata, compreso l’umido; il contenitore, a uso domestico, per questo tipo di raccolta è sempre ritirabile gratuitamente allo Sportello Ambientale. Questi locali sono dotati di un controllo di videosorveglianza e di un sistema antintrusione topi. L’orario di accesso è dalle 7 alle 22 di tutti i giorni (per i commercianti orario libero tutti i giorni). La prossima trasformazione dell’Ecopunto riguarderà vico Serra.

Oltre allo Sportello Ambientale è possibile richiedere il badge elettronico in caso di smarrimento, furto o per una nuova utenza scrivendo a contatti@amiu.genova.it o contattando il numero verde 800957700 (gratuito da rete fissa) e il call center 0108980800 (da telefono mobile).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: