Tursi, giovani tutor in rete per aiutare gli over 65

Click Easy a partire da settembre offrirà anche consulenze tecniche telefoniche e l’attivazione di un numero verde per richiedere un appuntamento in presenza in caso di necessità. Inoltre, il progetto prevede “Label silver”: è stato appena pubblicato un avviso rivolto al mondo del terzo settore e delle imprese, per individuare e supportare iniziative capaci di contrastare l’isolamento e favorire la socialità ed il benessere fisico ed intellettuale degli anziani

Hai più di 65 anni e hai bisogno di un piccolo aiuto “digitale” per fare la spesa on-line, accedere al servizio SPID o saper cogliere tutte le opportunità che la rete è in grado di offrire? Da oggi è attiva l’iniziativa “Click Easy: giovani tutor in rete al servizio del cittadino”. Si tratta di un supporto pratico agli ultra 65enni, finalizzato all’utilizzo della tecnologia digitale.

Attraverso la divulgazione di brevi e semplici tutorial e una pagina social (Facebook – Click Easy – Genova People Friendly; Instagram – clickeasy_genovapeoplefriendly) dove poter richiedere anche assistenza tecnica, i cittadini potranno acquisire conoscenze utili a facilitare l’accesso all’uso dei servizi online (es. SPID), conoscere App per supportare attività quotidiane, come fare la spesa on-line, comunicare via chat con i propri cari, seguire sul web eventi culturali, d’intrattenimento, film o programmi tv.

L’iniziativa viene realizzata con la collaborazione dell’associazione Amistà e di giovani tutor digitali provenienti dal servizio civile regionale.

“Click Easy” fa parte del più ampio “Genova People Friendly”, un progetto che nasce dall’idea di valorizzare e sostenere iniziative per una città accogliente, vivibile e inclusiva, promosso dal Comune di Genova e realizzato con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo.

Oltre a “Click Easy” il progetto prevede “Label silver”, un’altra azione rivolta agli ultra 65enni. È stato appena pubblicato un avviso rivolto al mondo del terzo settore e delle imprese, per individuare e supportare iniziative capaci di contrastare l’isolamento e favorire la socialità ed il benessere fisico ed intellettuale degli over 65.

I progetti che verranno selezionati riceveranno un contributo per realizzare l’attività proposta e avranno la concessione del label “Genova People Friendly Silver” che in prospettiva verrà assegnato, sulla base di specifici criteri, alle realtà che si contraddistinguono per la capacità di contribuire ad una migliore qualità della vita della popolazione silver.

L’avviso è emanato da Job Centre, partner del progetto Genova People Friendly. https://www.job-centre-srl.it/news/181-avviso-genova-people-friendly-silver

«Sono lieto di promuovere un progetto come Genova People Friendly coordinato dall’ufficio Pari Opportunità del Comune di Genova, con l’assistenza tecnica del Job Centre – afferma l’assessore alle Pari Opportunità Giorgio Viale –. Il programma prevede interventi molto concreti a supporto della vita quotidiana e, al contempo, sostiene una visione dell’amministrazione creativa, che sa dare voce a quei soggetti capaci di realizzare azioni per la cittadinanza. Due delle azioni in programma sono rivolte agli ultra 65enni, una fascia di popolazione particolarmente numerosa nella nostra città. Nello specifico, supporti come Click Easy possono evitare il rischio di esclusione per cittadini meno inclini all’utilizzo delle tecnologie, soprattutto dopo un periodo di emergenza sanitaria che ha incentivato molto l’utilizzo di servizi digitali. La partecipazione in passato ai corsi Click Easy ci fa sperare in un’ottima partecipazione anche alle prossime edizioni».

«La Fondazione Compagnia di San Paolo sostiene il progetto Genova People Friendly nell’ambito della Convenzione biennale firmata con il Comune di Genova, con l’obiettivo di rafforzare offerte rivolte a pubblici diversi, quali i bambini, le famiglie, i giovani, gli over 65, le persone con disabilità – sottolinea Alberto Anfossi, segretario generale della Fondazione Compagnia di San Paolo – Riteniamo interessanti le due azioni Clickeasy e Label Silver, in modo particolare in un momento in cui la socialità, il benessere e le competenze digitali delle persone over 65 anni assumono ancora più rilevanza».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: