Il Centro di riabilitazione post Covid 19 di Asl3 alla Fiumara, ecco come si accede

Il Centro – avviato nell’aprile 2020 – propone un programma di follow up multispecialistico per la presa in carico personalizzata delle problematiche cliniche dei pazienti post Covid. Si tratta del primo esempio a livello internazionale di best-practice per la riabilitazione dei pazienti guariti dal Covid. Oggi visita del presidente della Regione e assessore alla Sanità Giovanni Toti

Visita del presidente e assessore alla Sanità Giovanni Toti al Centro di Riabilitazione post Covid 19 di Asl3 ubicato presso il palazzo della Salute di Fiumara. Ad accompagnarlo il direttore generale di Asl3 Luigi Carlo Bottaro, il direttore socio sanitario Lorenzo Sampietro e  il dottor Piero Clavario, referente del Centro e direttore della riabilitazione cardiologica.

Il Centro – avviato nell’aprile 2020 – è diretto dal dottor Piero Clavario, primario della Riabilitazione Cardiologica Asl3, e propone un programma di follow up multispecialistico per la presa in carico personalizzata delle problematiche cliniche dei pazienti post Covid. Al progetto prendono parte tutte le specialità Asl3 al fine di supportare la ripresa dei pazienti long Covid, ovvero i pazienti negativizzati che non sono ancora riusciti a riprendere la vita precedente alla malattia. Ad accompagnarli verso il recupero della “normalità” quindi è un team multidisciplinare che opera secondo i criteri di rapidità, completezza ed appropriatezza della risposta. Si tratta del primo esempio a livello internazionale di best-practice per la riabilitazione dei pazienti guariti dal Covid.

Come si accede
I pazienti che hanno avuto il Covid e sono stati assistiti presso le strutture Asl3, a partire da quelli precedentemente ricoverati presso i reparti ospedalieri aziendali, vengono contattati telefonicamente dal team di riabilitazione cardiologica ambulatoriale, composto da un medico e da uno psicologo, per individuare il percorso riabilitativo più adatto secondo le esigenze. Da aprile sono stati contattati circa 1.000 pazienti
L’intervista telefonica è proposta a tutti i pazienti del Registro Covid di Asl3*, iniziando dai soggetti con maggiore complessità per terminare con quelli non ricoverati. Il fine dell’intervista telefonica è quello di inquadrare il paziente dal punto di vista anamnestico, realizzare uno screening in relazione alle condizioni di salute ed effettuare la presa in carico personalizzata in relazione al bisogno.
La visita di presa in carico rappresenta l’inizio vero e proprio del programma multidisciplinare ed è disegnata sulla base delle indicazioni dei diversi specialisti che coordinano i singoli percorsi assistenziali. In questa fase il team è composto dal personale della Cardiologia ambulatoriale (infermiere, fisioterapista, medico, psicologo), da un reumatologo, da un cardiologo e da un fisiatra.
Alla visita fa seguito l’inserimento del paziente in uno dei percorsi di presa in carico, che comprendono numerose branche specialistiche: neurologia, pneumologia, reumatologia, cardiologia, fisiatria, endocrinologia metabolica, psicologia e psichiatria, riabilitazione cardiologica e nefrologia.
I pazienti che, dopo una prima valutazione, siano risultati soggetti a una fragilità fisica importante sono accolti nella palestra del Palazzo della Salute di Fiumara, già dedicata alla riabilitazione ambulatoriale dei pazienti cardiopatici.
Il termine del percorso post Covid Asl3 prevede l’affidamento del paziente al Medico di Medicina Generale per la prosecuzione delle cure secondo l’approccio definito dal team multispecialistico.

Note
*Il registro Covid – a cura del Coordinatore della Riabilitazione cardiologica e dei coordinatori dei reparti Covid – contiene i riferimenti di tutti i pazienti COVID 19 trattati presso le strutture di ASL3, iniziando dai pazienti ricoverati presso uno qualunque dei reparti ospedalieri aziendali. In particolare si tratta di:
Ricoverati in Rianimazione intubati
Ricoverati in altri reparti ventilazione non invasiva
Ricoverati media/bassa intensità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: