Butta rifiuti ingombranti e aggredisce agente di Polizia di Stato. Denunciato

Ha opposto resistenza a un poliziotto libero dal servizio a cui alcuni cittadini avevano indicato il 34enne come l’autore del gesto incivile e illecito. Per l’abbandono del vecchio mobilio procederà la Polizia locale

Ieri sera la Polizia di Stato ha denunciato in corso Magellano un senegalese di 34 anni per resistenza a pubblico ufficiale.
È stato un operatore delle volanti dell’U.P.G., libero dal servizio, a compiere l’intervento dopo che ha notato, camminando lungo corso Magellano, un grosso cumulo di rifiuti ingombranti, tra cui parti di armadio, reti da letto, specchi ed altro, abbandonati nei pressi di una pizzeria. Dal titolare dell’esercizio e da altre persone presenti, ha appreso che, poco prima, un uomo con un carrellino aveva scaricato i mobili lungo la strada. Mentre stava contattando la Polizia locale e l’Amiu, per quanto di loro competenza, il poliziotto ha visto arrivare il 34enne che è stato riconosciuto come l’autore dell’incivile gesto e lo ha trattenuto. Alla richiesta di esibire un documento d’identità da parte degli operatori della Locale, ha reagito con violenza, rivolgendosi con fare minaccioso nei confronti del poliziotto che lo ha contenzionato e condotto in Questura con l’ausilio di una volante. L’uomo è stato denunciato per resistenza e per tutti gli altri illeciti procederà la Polizia locale.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: