Assalto degli under 44 ai vaccini a vettore virale. Johnson già esaurito a Genova

Le disponibilità per la prenotazione sulla linea parallela volontaria a vettore virale sono al momento esaurite totalmente in Asl2 e Asl5 mentre nella Asl3 resta solo Astrazeneca. Il presidente Toti: «Ho prenotato anche io Astrazeneca, mi vaccinerò venerdì»

Alle 23:15
Alle 23:40

Sono partite stasera alle 23 le prenotazioni volontarie sul portale https://t.co/smtjxe992T per tutti gli over 18 che vogliano fare il vaccino AstraZeneca o Johnson&Johnson: in 40 minuti già 10.411 persone avevano preso appuntamento, di cui 10.266 in età compresa tra i 18 e i 44 anni.

«È partita alla grande la chiamata volontaria per gli over 18 che vogliono prenotare un vaccino cold, Astrazeneca o Johnson. In meno di mezz’ora sono state 10.411 le prenotazioni arrivate di cui 10.266 di persone con una età tra i 18 e i 44 anni». Così in una nota il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti sui primi dati che arrivano dall’Open Day AstraZeneca iniziata questa sera alle 23. Tra questi lo stesso presidente Toti che ha deciso di cancellare la sua prenotazione con Pfizer per effettuare invece un vaccino cold: «Anche per dare un segnale che questo vaccino è altamente sicuro ed efficace». In alcune Asl molte giornate sono già andate esaurite mentre i tempi di attesa per la prenotazione sono stati al massimo di dieci minuti.

«Poco fa ho prenotato! Venerdì 28 maggio farò il vaccino AstraZeneca all’hub della Fiera di Genova – dice Toti -. Nonostante la mia età mi consentisse di accedere alle liste per Pfizer o Moderna, ho deciso di fare il vaccino cold, aderendo alla prenotazione volontaria che abbiamo aperto stasera a tutti gli over 18 che vogliano fare AstraZeneca o Johnson&Johnson. A dimostrazione che ritengo questo vaccino sicuro come tutti gli altri. Non vedo l’ora che sia venerdì!».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: