Ruba da mangiare alla Coop e ha con sé un telefono rubato. Arrestato dalla Polizia

Voleva uscire senza pagare dal supermercato di largo Fucine, ma è stato intercettato dalla vigilanza, che ha chiamato il 112

La Polizia di Stato ha arrestato ieri pomeriggio un senegalese di 28 anni per il reato di furto aggravato denunciandolo anche per ricettazione.

Il giovane è entrato all’interno della Coop di Largo Fucine e, dopo aver prelevato alcuni generi alimentari dagli scaffali, ha cercato di uscire senza pagare.

Un addetto alla vigilanza, che lo aveva notato e seguito, lo ha però fermato per poi chiamare la Polizia.

Gli agenti dell’UPG, intervenuti in soccorso del dipendente, hanno trovato il ladro in possesso sia della merce poco prima “prelevata” nel supermercato sia di altro materiale, per un valore complessivo di circa 200 euro, rubato in altri due esercizi commerciali del centro cittadino.

Il 28enne, con svariati precedenti di Polizia, è stato anche denunciato per ricettazione in quanto trovato in possesso di un telefonino rubato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: