Riparte anche il Teatro Nazionale: due prime per avviare la stagione in zona gialla

Dopo mesi di lavoro a porte chiuse, il Teatro Nazionale di Genova sotto la guida di Davide Livermore riapre le porte agli spettatori domani, venerdì 30 aprile, con due nuove produzioni in prima nazionale, GROUNDED di George Brant, regia dello stesso Davide Livermore, e SOLARIS di David Greig, regia di Andrea De Rosa, in coproduzione con il Teatro di Napoli. Entrambi gli spettacoli resteranno in scena sino a domenica 9 maggio con inizio alle ore 19, domenica ore 16 (giornate di riposo per Grounded 1 e 3 maggio , giornate di riposo per Solaris 4 e 5 maggio).

I biglietti sono in vendita su tutti i canali del Teatro:

online sul sito teatronazionalegenova.it
tramite il servizio telefonico al numero 010.5342400, attivo dal martedì al sabato dalle ore 9 alle 13
presso le biglietterie del Teatro Ivo Chiesa e del Teatro Gustavo Modena, aperte dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19, la domenica solo in presenza di spettacolo dalle ore 15 alle 18.

Dopo Grounded e Solaris la stagione proseguirà sino al 13 giugno con altri otto spettacoli, tra i protagonisti Massimo Popolizio, Ugo Pagliai e Paola Gassman, Emma Dante, Beppe Gambetta, Tullio Solenghi. Per tutti gli spettacoli in programma potranno essere utilizzati gli abbonamenti già emessi in autunno e i voucher ottenuti a rimborso delle manifestazioni annullate.

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-covid19. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina FFP2 sia all’ingresso del teatro sia durante lo spettacolo. La capienza delle sale è stata ridotta a circa un quarto di quella abituale, di modo che possano essere rispettate le distanze di sicurezza. Info al pubblico sul sito teatronazionalegenova.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: