Oggi urne aperte anche a Genova per ecuadoriani e peruviani

Ecuador, secondo turno delle Presidenziali. Si vota ai Magazzini del Cotone. Perù, elezione del presidente della Repubblica, vicepresidenti e parlamentari (per la prima volta anche 2 residenti all’estero). Si vota al Don Bosco

Secondo turno delle elezioni presidenziali per i cittadini ecuadoriani anche residenti all’estero. Dovranno scegliere tra il socialista Andres Arauz, erede designato di Correa e il banchiere Guillermo Lasso. Appuntamento oggi, domenica 11 aprile dalle 9 fino alle 19.00 ai Magazzini di Cotoni, modulo 8. Per votare serve carta d’identità ecuadoriana (cedula de ciudadanía) o passaporto anche scaduti.

Sempre oggi, anche i cittadini peruviani sono chiamati alle urbe. Sceglieranno: presidente della Repubblica, due vicepresidente. 130parlamentari, 6 parlamenti andini. Per la prima volta ci sarà le elezioni di 2 rappresentati parlamentari per i cittadini peruviani che risiedendo all’estero. Si voterà presso l’Istituto Don Bosco, in via San Giovanni Bosco 14 rosso, a Sampierdarena. I cittadini peruviani che voteranno devono essere iscritti al consolato di appartenenza e risultare nelle liste degli aventi diritto al voto. Il voto è obbligatorio anche per i cittadini peruviani che risiedono al estero. Urne aperte fino alle 16:00 in Italia (in Perù si voterà fino alle 19:00).

Foto in copertina: la prima tornata elettorale delle elezioni ecuadoriane che si è tenuta il 7 febbraio scorso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: