Coppia litiga, arrivano i CC e trovano droga e una katana

Lui 16 anni, lei 19. In casa avevano anche materiale per il confezionamento di hashish e marijuana

Ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un ragazzo italiano di anni 16 e hanno denunciato in stato di libertà la fidanzata di anni 19. I militari, intervenuti presso il loro domicilio poiché era stata segnalata una lite tra i due giovani, percependo un forte odore di sostanza stupefacente e notando la presenza di un Grinder (trita erba – marijuana) nel soggiorno, hanno perquisito l’abitazione rinvenendo complessivamente circa 500 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in 20 involucri protetti dal cellofan; 21 grammi di hashish suddivisa in 2 involucri anche questi nel cellofan; bilancini di precisione; materiale per il confezionamento dello stupefacente; denaro contante in vario taglio per un ammontare di 720 euro, somma ritenuta provento attività illecita di spaccio; un telefono cellulare; una spada giapponese modello katana con una lama lunga 68 centimetri.
Il Minore è stato tradotto presso un centro prima accoglienza.    

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: