Domani l’udienza finale del processo a carico degli agenti accusati del pestaggio al giornalista Origone

In occasione delle precedenti udienze, l’Associazione dei giornalisti aveva organizzato un presidio, impossibile ora perché siamo in fascia arancione. Ha prodotto, quindi, un manifesto

Domani si celebra l’udienza finale del processo a carico dei quattro agenti di pubblica sicurezza imputati del pestaggio e delle lesioni ai danni di Stefano Origone.
<In occasione delle precedenti udienze – spiega una nota dell’Associazione Ligure Giornalisti -, il sindacato aveva organizzato un presidio di fronte a Palazzo di Giustizia per esprimere solidarietà e vicinanza al collega e le ragioni del diritto-dovere a fare cronaca e lavorare per informare i cittadini. Domani – stante la classificazione della Liguria in zona arancione – dovremo cambiare la modalità del nostro manifestare, ma è nostra volontà non fare comunque mancare il nostro sostegno a Stefano>.
Il collega Marcello Zinola ha realizzato un manifesto, che vedete in copertina, e che l’Associazione invita a diffondere.
È previsto, inoltre, un presidio online.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: