Villa Scassi, ancora code di ore per i sanitari che vanno a fare il vaccino

Anche oggi i ritardi sulle convocazioni inviate a medici, infermieri, oss, militi di pubbliche assistenze sono stati anche di diverse ore. Poco dopo le 14, oggi, fuori dal padiglione 5 dell’ospedale di Sampierdarena, c’erano almeno 70 persone

Alle 14 c’erano ancora in attesa persone con l’appuntamento a mezzogiorno. La maggior parte si è fermata fuori, anche grazie alla giornata di sole. Esiste una sala di attesa interna (l’ingresso del padiglione con le macchinette del caffè e qualche sedia), totalmente insufficiente ad accogliere tutti.

Segnalammo la situazione già qualche giorno fa e dalla Asl ci dissero che il ritardo era dovuto in quell’occasione a una squadra di pubblica assistenza arrivata in ritardo perché un soccorso si era protratto più del preventivato. Per quel motivo sarebbero slittati tutti gli appuntamenti. Sembra, invece, che si tratti di un problema di organizzazione che si presenta ogni giorno. Quel giorno si registrarono ritardi fino a due ore. Oggi la coda fuori era ancora più lunga. Chi ci ha segnalato la cosa ha sottolineato che oggi, col sole e con temperature fredde, ma non impossibili da sopportare, è andata ancora bene. Cosa succederà quando piove o tira vento? Come fanno 80 persone a trovare posto dell’androne del padiglione senza dar luogo ad assembramento?

In copertina: la coda di stamattina, sotto la coda di qualche giorno fa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: