Neve, traffico in difficoltà a Ponente, in Valpolcevera e Valbisagno. Ferrovie in tilt

Treni in ritardo fino a 77 minuti o direttamente soppressi. Bus collinari (e non solo) in difficoltà. Polemiche sui social per alcune strade non ripulite, compresa quella che porta all’ospedale Evangelico a Voltri e per i disagi al casello di Pra’

Al momento vengono segnalate criticità causa presenza neve nel ponente) (in via delle Fabbriche, via Don Giovanni Verità, via Voltri, via Tosonotti) in Valpolcevera (via Sardorella, via Ugo Polonio, via Fonderie Grondona) e in Valbisagno (via di Creto, via S. Fontanarossa).
A Voltri ingombra la strada che porta all’ospedale Evangelico. Nessuno ha pensato di ripulirla nonostante l’importanza di raggiungere l’ospedale proprio in questo momento di pandemia e nonostante che l’evento fosse ampiamente annunciato.
In via Ferri mezzi Amt in difficoltà. La maggior parte dei problemi si verifica nelle strade in cui non è stata effettuata la salatura, pare perché al momento di effettuarla stava piovendo troppo forte.



Traffico interdetto in autostrada ai veicoli superiori 7.5 tonnellate.
Un lettore ci racconta che: <Alle 07.45 coda al casello di Pra’ in uscita : un solo casello aperto e casellante che deve uscire, registrare ogni singolo veicolo (targa e modello) e poi rientrare per alzare la sbarra …poi di da capo per il veicolo successivo… non funziona il Telepass…ovviamente coda sino infinita… Fare transitare gratis con sbarra sollevata per tre ore, vista la situazione, no, eh!!!>.

Foto di Antonio De Marco (come quella in copertina)
Video di Francesca Nicora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: